Castrovillari senza barriere, inaugurata l’altalena per diversamente abili

Fratelli d’Italia, amministrazione comunale e società civile si sono adoperati a vario titolo per l’acquisto e l’installazione del gioco che arricchisce la dotazione del parco comunale e lo rende spazio senza barriere

5
di Vincenzo Alvaro
7 agosto 2020
10:31
Un momento della cerimonia inaugurale di ieri
Un momento della cerimonia inaugurale di ieri

Fino a qualche mese per i bambini in carrozzina il parco giochi comunale era uno spazio da poter fruire senza però avere il gusto di giocare. Da oggi non è più così perché il sogno, manifestato dalle associazioni del territorio che si occupano dei diversamente abili, di poter avere dei giochi senza barriere è ora realtà.

Il circolo Fratelli d’Italia di Castrovillari attraverso i suoi rappresentanti politici ha raccolto l’appello arrivato dal mondo delle persone speciali ed ha lanciato una campagna di solidarietà che in poco tempo ha portato all’acquisto e l’installazione – in sinergia con l’amministrazione comunale – dell’altalena per diversamente abili che ieri è stata inaugurata nel parco giochi comunale di Via Asia nel corso di una semplice ma significativa cerimonia. Presenti il commissario provinciale di FdI, Luigi Lirangi che ha parlato di «evento straordinario» testimonianza del fatto che «quando si ha a cuore il bene della propria comunità si può lavorare in maniera sinergica tra forze politiche diverse con l’amministrazione comunale per fare in modo di realizzare cose di importanza unica».


L’altalena per diversamente abili, al cui acquisto hanno contribuito tanti cittadini, rappresenta «un messaggio importante da dare a tutte quelle persone che vivono situazioni di disabilità particolari».

Un’attività in sinergia con l’esecutivo guidato dal Sindaco Lo Polito ieri rapresentato dall’assessore ai lavori pubblici, Nino La Falce, e dal vice sindaco, Francesca Dorato, i quali hanno rimarcato come l’amministrazione «si è contraddistinta da sempre per l’attenzione al mondo della disabilità in genere».

Nel parco giochi comunale, infatti, esistono già altri giochi per persone speciali frutto di altre donazioni e sinergie con i club di servizio della città. Ma l’evento di «oggi – ha aggiunto La Falce – rappresenta la forte sinergia tra la società civile, il circolo Gangale di Fratelli d’Italia e l’amministrazione comunale» e offre lo spunto per ricordare a tutti che i diversamente abili «sono parte integrante della società per sentirci tutti comunità».

Anche il neo candidato sindaco del centro destra, Giancarlo Lamensa, ha partecipato alla inaugurazione sottolineando la «lodevole iniziativa» di FdI che «dimostra la grande attenzione del popolo di centro destra verso le persone speciali spesso dimenticate dalle istituzioni». Una bella giornata di unità e attenzione verso le persone più fragili del contesto sociale che da vita ad un sogno partito dal «confronto – ha spiegato Pino Abbenante, commissario della sezione locale del partito della Meloni – che spesso abbiamo avuto e che vuole dare risposta a quelle associazioni di Castrovillari che operano con grande amore verso coloro i quali non hanno la fortuna di poter giocare».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio