Catanzaro, spaccio di marijuana dai domiciliari: arrestati due uomini

Si tratta di un 45enne e del nipote di 20 anni. Nel blitz dei carabinieri rinvenuti 150 grammi di canapa

11
di Redazione
11 novembre 2020
11:35

Arrestate due persone a Catanzaro per spaccio di sostanze stupefacenti. I militari della stazione di Catanzaro Santa Maria, coadiuvati dai militari del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia, hanno tratto in arresto E.B. classe 1975 ed il nipote L.A.B. classe 2000.

I fatti

Erano diversi giorni che i carabinieri tenevano sotto controllo E.B. sottoposto per altra causa agli arresti domiciliari, in quanto il soggetto avrebbe ricevuto visite da parte di estranei o di persone non conviventi.


Pertanto, i miltari, avrebbero deciso di procedere ad un controllo più approfondito e, vedendo il nipote L.A. entrare di soppiatto nell’abitazione, hanno disposto una perquisizione al locale. Il 20enne, all’arrivo dei carabinieri, si sarebbe chiuso in bagno per probabilmente, liberarsi di quanto aveva addosso. Negli slip del giovane e nell’abitazione hanno trovato complessivamente oltre 150 grammi di marijuana sottoposti a sequestro.

 

Il reato contestato ai due soggetti è quello di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, per il momento si trovano agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio