Catanzaro, avvocatessa perseguita per amore un giudice: arrestata

L'uomo ha formalizzato la querela nei confronti della donna dopo che quest’ultima l’aveva speronato in una strada provinciale. Ora è accusata di atti persecutori e danneggiamento aggravato

12
di Redazione
23 giugno 2020
18:38

Un’avvocatessa follemente innamorata di un giudice, al punto da perseguitarlo e speronarlo con l’autovettura. Una storia finita con l’arresto della donna, di 48 anni, per atti persecutori e danneggiamento aggravato. Ieri la svolta, dopo mesi in cui il giudice in servizio al tribunale di Catanzaro, di 57 anni, ha formalizzato la querela nei confronti della donna dopo che, quest’ultima, l’aveva speronato in una strada provinciale del Catanzarese.

L’uomo ha allertato i carabinieri che sono intervenuti sul posto, registrando l’incidente, ma anche le parole dell’avvocatessa che continuava a professare l’amore per il giudice incontrato più volte nei corridoi del palazzo di giustizia. Ai carabinieri non è rimasto altro che recepire la querela del giudice e procedere all’arresto della professionista, con le indagini che proseguono per ricostruire tutta la vicenda. 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio