Catanzaro, sorpresi a consumare alcolici a un self-bar dopo le 24: sanzionati

Multa anche per il titolare dei distributori automatici di bevande e alimenti confezionati che sono stati inoltre sequestrati dagli agenti della questura

16
di Redazione
31 ottobre 2020
10:22
Foto d’archivio
Foto d’archivio

Tre distributori automatici per la vendita di bevande ed alimenti confezionati dai quali era possibile acquistare dopo le ore 24 sono stati posti sotto sequestro amministrativo dalla Divisione di Polizia amministrativa e sociale della Questura di Catanzaro.

 

I poliziotti, durante un controllo in uno dei locali, ubicato in corso Mazzini, hanno sanzionato due avventori sorpresi a consumare alcolici e alimenti all'interno del locale di corso Mazzini in violazione delle disposizioni contenute nel Dpcm del 24 ottobre 2020. Al titolare della società che gestisce i distributori, ubicati all'interno di due "Self-bar" che si trovano rispettivamente in corso Mazzini e in via del Commercio (quartiere Lido), è stata contestata la sanzione amministrativa che va da 5 mila a trentamila euro.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio