Catanzaro, Elga Rizzo è il nuovo direttore amministrativo del policlinico

Ha guidato l'Asp di Catanzaro prima del suo scioglimento per infiltrazioni mafiose e risulta coinvolta in un procedimento penale per l'affidamento di un incarico all'Azienda sanitaria di Vibo Valentia

341
di Luana  Costa
14 aprile 2021
15:37
Elga Rizzo
Elga Rizzo

A pochi giorni dall'addio dell'ex direttore amministrativo, Giovanni Stroppa, il commissario straordinario dell'azienda universitaria Mater Domini di Catanzaro, Giuseppe Giuliano, nomina il successore. La delibera è stata vergata questa mattina e individua Elga Rizzo, manager di lunga data se non altro per aver ricoperto l'incarico di direttore generale all'azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio e poi la funzione di direttore amministrativo all'azienda sanitaria provinciale assumendone per poco tempo anche il ruolo di direttore generale ad interim dopo il deflagrare dell'inchiesta Quinta Bolgia che ne ha portato allo scioglimento per infiltrazioni mafiose.

Ha anche svolto il ruolo di direttore amministrativo all'azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia rimanendo però coinvolta in una inchiesta che riguarda il presunto affidamento illegittimo di un incarico di direttore del distretto sanitario unico ad un medico di Serra San Bruno. La professionista è stata rinviata a giudizio lo scorso dicembre con l'accusa di abuso d'ufficio.


Elga Rizzo, 50 anni, succede a Giovanni Stroppa che ha rassegnato le sue dimissioni venerdì scorso e affiancherà Matteo Galletta, neo direttore sanitario. Nella delibera di nomina si legge che «dal curriculum formativo si evince che la stessa è adeguata all’incarico che dovrà andare a ricoprire. In particolare, sotto il profilo professionale si rileva che il candidato ha affrontato diverse realtà sanitarie avendo prestato la propria attività in tre aziende pubbliche e private, alcune fuori dalla Regione Calabria».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top