Catanzaro, i numeri dell'hub dell'Ente Fiera: 5% di rifiuti e oltre 2mila persone vaccinate

In campo 84 medici, 90 infermieri e 52 operatori socio sanitari afferenti alla Croce rossa. Al centro viene somministrato solo AstraZeneca, il 13,9% dei prenotati è risultato non idoneo perché facente parte dei soggetti fragili

224
19 aprile 2021
15:02

Si tirano le somme a conclusione della prima settimana di attività dell'hub vaccinale allestito all'interno dell'Ente Fiera a Catanzaro. Il servizio è stato svolto sulla scorta di una convenzione siglata tra la Protezione Civile regionale e la Croce Rossa Italiana, in partnership operativa con l’azienda sanitaria provinciale di Catanzaro

I dati

«Ad una settimana dall’apertura dell’hub - si legge in una nota - si iniziano ad estrapolare i primi dati atti a valutare gli esiti dell’attività. Al centro vaccinale sono state inviate dal centro prenotazioni regionale che gestisce la piattaforma 2921 utenti, presentandosi per la somministrazione del vaccino AstraZeneca, unico somministrabile nell'hub, 2715 persone. Di queste solo il 13,9% è risultato non idoneo per l’immunoprofilassi dopo attenta valutazione anamnestica da parte del personale medico specializzato mentre è stata riscontrata una percentuale del solo 5% di utenti che hanno rinunciato per varie ragioni alla somministrazione del vaccino».


Le forze in campo

«Relativamente ai dati della macchina organizzativa - prosegue la nota - sono stati impiegati in una settimana, tra sala operativa, amministrativi e logisti, più di 300 volontari della Croce Rossa Italiana mentre per la parte di gestione sanitaria dell’hub sono scesi in campo 84 medici, 90 infermieri, 52 operatori socio sanitari afferenti a Croce rossa, tutti coordinati sinergicamente da Francesco Lucia, responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione Aziendale dell’ASP di Catanzaro e dal presidente della Croce Rossa di Catanzaro Salvatore Maiolo, Team Manager CRI, Croce Rossa Italiana

Il ringraziamento ai cittadini

«Un ringraziamento particolare va indirizzato a tutta la popolazione, agli utenti che con grande senso civico si sono registrati sulla piattaforma di prenotazione (https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/cit/#/login), recandosi all’hub per la somministrazione del
vaccino AstraZeneca con alto senso morale e spirito di cittadinanza attiva, muniti anche di pazienza e comprensione per lo sforzo che, giornalmente, tutti i soggetti coinvolti pongono in essere per una rapida applicazione del piano nazionale contro il Covid 19».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top