Catanzaro, il giorno di Otello Lupacchini (VIDEO)

Il nuovo procuratore generale si è insediato questa mattina alla presenza delle massime autorità civili, militari e religiose

di Rossella  Galati
8 gennaio 2018
15:02

Cerimonia di insediamento del nuovo procuratore generale presso il tribunale di Catanzaro Otello Lupacchini alla presenza delle massime autorità civili, militari e religiose. Il magistrato, che prende il posto di Raffaele Mazzotta andato in pensione a luglio 2017, era stato designato dal Consiglio Superiore della Magistratura nel mese di settembre.

 


Una vita spesa per la legalità, in magistratura al 1979, Lupacchini da sempre in prima linea nel contrasto alla criminalità organizzata, si è occupato, tra le altre cose, anche della vicenda della banda della Magliana, è stato componente della commissione per l'applicazione delle speciali misure di protezione ai testimoni e ai collaboratori di giustizia.

"Eviterò l'eccesso di burocratizzazione"

"Il mio obiettivo è quello di mantenere alto il livello dell'amministrazione della giustizia - ha dichiarato Lupacchini - è mia ferma intenzione che la procura generale si ispiri ai principi fondamentali del corretto e uniforme esercizio dell'azione penale e del rispetto delle norme sul giusto processo".

 

Trasparenza e collaborazione saranno al centro dell'attività della procura che, ha sottolineato il magistrato, "punterà su un progetto organizzativo prodotto da una costruttiva interlocuzione fra tutti i soggetti che a esso saranno chiamati ad adeguarsi o che ne subiranno comunque gli effetti". Per Lupacchini sarà inoltre necessario evitare una eccessiva burocratizzazione che finirebbe per imprigionare un sistema in continua trasformazione. "Quel che voglio evitare - ha concluso il nuovo procuratore generale - è che il burocrate finisca per sopprime il magistrato che è in me".

 

 

Rossella Galati

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top