Coronavirus, a Catanzaro una tensostruttura per eseguire i tamponi

L’iniziativa per alleggerire il lavoro dell’ospedale Pugliese-Ciaccio. Verrà allestita dall’Esercito nelle prossime ore

21
16 novembre 2020
14:56
Il sopralluogo nell’area dove verrà allestita la tensostruttura, foto da fb del sindaco Abramo
Il sopralluogo nell’area dove verrà allestita la tensostruttura, foto da fb del sindaco Abramo

Una tensostruttura "drive through" (Dtd) allestita dall'Esercito per i tamponi a Catanzaro. È quanto verrà realizzato fra domani e mercoledì, su richiesta del sindaco della città Sergio Abramo e del delegato regionale all'emergenza Covid Antonio Belcastro, nel piazzale della stazione della funicolare del quartiere Sala.

 

Il drive through sarà attivo dal pomeriggio di mercoledì o, al massimo, da giovedì mattina. «Grazie alla sinergia instaurata fra Esercito, Asp, amministrazione comunale e Amc - è detto in un comunicato - verrà alleggerito, tramite questo fondamentale e concreto supporto, il lavoro dell'ospedale 'Pugliese-Ciaccio', consentendo a quanti abbiano bisogno di sottoporsi a tampone senza la necessità di recarsi in ospedale attraverso la tensostruttura montata nel parcheggio della funicolare». Abramo ha svolto un sopralluogo nell'area insieme al delegato Belcastro, al comandante del Comando Militare Esercito "Calabria", al comandante del 2° Reggimento Aves "Sirio" di Lamezia Terme, ai responsabili dell'Asp Giuseppe Caparello (dipartimento Prevenzione) e Maria Rosaria Maione (dipartimento Cure primarie).

 

Hanno partecipato anche l'amministratore unico di Amc Marco Azzarito Cannella, il vicecomandante della Polizia locale Amedeo Cardamone, il tenente colonnello Franco Basile, personale dell'Amc e dell'ufficio tecnico comunale. Un medico dell'Esercito, coadiuvato da due infermieri sottoufficiali della Marina militare e con la supervisione del direttore responsabile dell'Ospedale militare di Messina, colonnello Alfonso Zizza, effettuerà materialmente le procedure con i tamponi forniti dall'Asp.

La tensostruttura rientra tra i 200 "Drive Through - Difesa" allestiti sul tutto il territorio nazionale e fortemente voluti dal ministro della Difesa Guerini. «Questa collaborazione - ha sostenuto Abramo - è un aspetto importante per aumentare la risposta all'emergenza Covid del sistema sanitario non solo catanzarese, ma di tutta la regione. Ringrazio tutti gli enti coinvolti per la disponibilità dimostrata: fare rete fra istituzioni è l'unica strada percorribile per alzare un muro contro il contagio di questo subdolo coronavirus».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio