Normalita’ difficile

Caulonia, anziana positiva al Covid va a pagare le bollette: panico all’ufficio postale

Poco prima si era recata in farmacia dove aveva effettuato un test rapido. Una volta allo sportello ha informato l’operatrice che la stava servendo. Evacuazione dei locali e carabinieri allertati

di Ilario  Balì
4 gennaio 2022
15:56

È risultata positiva al tampone antigienico effettuato in farmacia, ma anzichè comunicare subito l’esito al medico per mettersi in isolamento, si è recata all’ufficio postale per sbrigare alcune commissioni come se nulla fosse. Il fatto è accaduto questa mattina a Caulonia Marina e ha visto come protagonista un’anziana signora che, secondo quanto si è appreso, ha comunicato l’esito del test rapido durante il colloquio con l’operatrice appena arrivata allo sportello tra lo stupore generale.

Davanti agli occhi di chi era in fila ad attendere il proprio turno la donna è apparsa subito un pò sofferente. Ad accorgersi del suo stato anche la dipendente pronta ad attenderla dall’altra parte del vetro la quale, comprensibilmente preoccupata, con modi garbati ha chiesto cosa ci fosse all’origine del suo malessere.


La signora, accompagnata dal marito (risultato negativo), ha quindi riferito di essere risultata positiva ad un tampone a cui era stata sottoposta pochi minuti prima nella vicina farmacia cittadina. Ad assistere increduli alla scena e ad ascoltare il surreale dialogo anche diversi clienti che, spazientiti, hanno invitato la coppia ad allontanarsi dall’ufficio.

Dopo momenti di concitazione avventori e dipendenti sono stati fatti evacuare per consentire le operazioni di sanificazione dei locali, mentre il fatto è stato segnalato ai carabinieri della locale stazione.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top