La decisione

Causò la strage dei ciclisti nel Catanzarese, ora passa ai domiciliari per un altro incidente mortale

Lo ha deciso il Tribunale di Catanzaro accogliendo l’istanza dei suoi legali. Chafik El Ketani aveva già scontato la pena per il tragico evento provocato 11 anni fa sulla Statale 18

345
di T. B.
14 febbraio 2022
17:46

Lascia il carcere e va ai domiciliari Chafik El Ketani, l’uomo di origine marocchina arrestato lo scorso settembre con l’accusa di avere provocato in un incidente stradale la morte di Noredine Fenanne.

Di El Ketani si erano perse le tracce e venne poi rinvenuto a Bologna. Si tratta anche dell’autore della strage dei ciclisti avvenuto alla Marinella diversi anni fa mentre guidava una Mercedes sotto effetto di cannabis. Scontata la condanna per la tragedia, ora una nuova morte che lo vede sempre al volante.


Il gip del Tribunale di Catanzaro ha accolto l’istanza dei difensori Salvatore Staiano e Domenico Naccari, disponendone i domiciliari. Nelle scorse settimane, il tribunale della libertà di Catanzaro aveva rigettato la richiesta di scarcerazione per Chafik El Ketani depositando un video che avrebbe dimostrato che alla guida del mezzo ci sarebbe stato il giovane poi morto durante l’impatto.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top