Cava abusiva scoperta e sequestrata nel Crotonese, tre denunce

L'area di circa 600 metri quadrati si trova nel comune di San Mauro Marchesato. Il materiale sabbioso estratto è stato rinvenuto e posto sotto sequestro nel cantiere di un'impresa vicina

8
di Redazione
20 luglio 2020
15:37
(foto di repertorio)
(foto di repertorio)

I carabinieri forestali hanno scoperto e sequestrato un'area di escavazione abusiva in località San Leonardo di San Mauro Marchesato. Il materiale sabbioso cavato è stato rinvenuto e sequestrato in un cantiere di un paese vicino, mentre tre persone sono state denunciate alla Procura della Repubblica.

 

Dopo che i carabinieri hanno notato uno sbancamento, verosimilmente avviato da poco, non lontano da un'area abitata, sono stati avviati degli accertamenti all'Ufficio tecnico comunale, per verificarne la regolarità. Ciò ha permesso di evidenziare che l'escavazione era stata autorizzata in un altro sito, ben distante dall'area effettiva di intervento.

 

L'area di scavo, estesa poco meno di 600 metri quadrati, è stata posta sotto sequestro per impedire la prosecuzione illegale dei lavori. Il materiale cavato, pari a circa 1.100 metri cubi, è stato rinvenuto e posto sotto sequestro nel cantiere di un'impresa in un comune vicino. I sequestri sono stati convalidati dall'Autorità giudiziaria. I tre denunciati sono accusati di violazione alla normativa urbanistica-edilizia.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio