Celico, si dimette il sindaco: indagato dopo denuncia di un imprenditore

Antonio Falcone era alla sua seconda consiliatura. Non è chiaro se la vicenda sia legata al suo ruolo istituzionale. L’inchiesta nelle mani della guardia di finanza

98
di Redazione
17 luglio 2020
14:05
Il sindaco di Celico Antonio Falcone, insieme al primo cittadino del vicino centro di Spezzano della Sila
Il sindaco di Celico Antonio Falcone, insieme al primo cittadino del vicino centro di Spezzano della Sila

Dopo circa un anno dalla sua rielezione Antonio Falcone, sindaco del centro presilano di Celico, rassegna le dimissioni dalla carica istituzionale.

Non era una protesta contro l'Anas

Inizialmente molti hanno pensato ad un gesto dimostrativo per protestare contro la lentezza dell’Anas nell’imbastire il cantiere sul viadotto Cannavino: l’infrastruttura è rimasta chiusa per una settimana senza che si vedesse sul ponte neanche l’ombra di un operaio.

Denuncia di un imprenditore

Invece dietro la decisione dell’amministratore, secondo quanto si è appreso, ci sarebbe una inchiesta della guardia di finanza scaturita dalla denuncia di un imprenditore locale. Non è chiaro se la vicenda sia legata al suo ruolo istituzionale. Le fiamme gialle avrebbero sequestrato anche il suo telefono cellulare . Era alla sua seconda consiliatura.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio