«No al centro Covid a Germaneto, rischio bomba epidemica o chiusura corsi Medicina»

I direttori della facoltà di Medicina e della Scuola di specializzazione in una lettera inviata alla presidente Santelli esprimono il loro dissenso per la soluzione prospettata da Zuccarelli: «Si utilizzi l'ex Villa Bianca»

246
22 aprile 2020
17:06

Una lettera per dire no al centro Covid a Germaneto ed esprimere invece consenso per la soluzione prospettata nell’ex edificio di Villa bianca di Catanzaro. È quella inviata alla presidente della Regione Jole Santelli dai direttori delle Scuole di Specializzazione mediche, dei direttori di Unità operative a direzione universitaria, dei coordinatori di Dottorato, di coordinatori dei Corsi di laurea di area sanitaria dell’Università di Catanzaro.

La lettera

Gentile Presidente,
vogliamo esprimervi la nostra viva preoccupazione e il nostro forte dissenso sulla ipotesi ventilata dal Dott. Zuccatelli in merito al centro Covid calabrese che rifiuta l’ipotesi di utilizzo dell’ex Villa Bianca e propone l’attivazione del centro Covid regionale all’interno del Policlinico universitario.

Come specificato dal nostro Rettore e apprezzato da numerosi esponenti della politica e della società civile calabrese, è necessario pensare da subito ad un Centro Covid regionale che ci consenta di fronteggiare il ritorno di questa o l’arrivo di altre epidemie. Anche il Presidente del Consiglio ieri ha manifestato l’intenzione del Governo in tale direzione.


L’edificio dell’ex Villa Bianca, già sede del Policlinico universitario fino a pochi anni fa attualmente ospita alcune Unità Operative e si presta benissimo alla bisogna; peraltro molti tecnici da noi consultati hanno smentito ogni diversa considerazione legata ai tempi di realizzazione o alla infattibilità che appare – ci spiace doverlo notare - superficiale.


La struttura, tra l’altro,richiamando tutte le forze mediche presenti in città ed in regione, potrebbe rapidamente diventare il primo IRCCS calabrese e attrarre finanziamenti per la ricerca e lo svilupporappresentando il primo embrione di collaborazione tra Ospedale Pugliese e Università e diventando un importante riferimento per l’intero meridione.


L’ipotesi prospettata dal Commissario, invece, rappresenterebbe un danno probabilmente irreversibile per la Facoltà di Medicina e le Scuole di Specializzazione da noi dirette.


La mission dell’Università, infatti, è la formazione e la ricerca con l’assistenza che è strumentale a queste due funzioni. Purtroppo il funzionamento della facoltà di Medicina è ignorato da molti che parlano a sproposito e, ci dispiace dirlo, anche dal commissario.


L’edificio C della struttura di Germaneto comprende, infatti, ai primi tre piani, i laboratori di ricerche, le aule didattiche e la mensa degli studenti con un flusso giornaliero di centinaia di giovani che vivono il campus e vedrebbero interdetto l’accesso o che dovrebbero addirittura fare percorsi comuni ai pazienti contagiati col rischio di una bomba epidemica.


L’edificio A ospita le sale operatorie, la cardiochirurgia e le terapie intensive e, quindi, deve essere rapidamente ridestinato alle sue funzioni originali;una destinazione diversa comprometterebbe
i corsi di Medicina, delle professioni sanitarie e la chiusura delle Scuole di Specializzazione di area chirurgica. È questo che vuole il Commissario?


Noi facciamo appello alla sua sensibilità politica affinché l’edificio dell’ex Villa Bianca sia immediatamente destinato a Centro Covid e non si perda altro tempo per inseguire ipotesi che vedrebbero in pochi anni la Calabria priva dell’unica Facoltà di Medicina, delle Scuole di Specializzazione e quindi di medici specialisti con l’increscioso aumento dell’emigrazione sanitaria.


On. Presidente intervenga senza ulteriore indugio per tutelare sia i cittadini calabresi che gli studenti della Facoltà di Medicina calabresi!

I firmatari

Arturo Pujia, Direttore Scuola Specializzazione in Scienze dell’Alimentazione
Giovanni De Sarro, Direttore UO Farmacologia
Giuseppe Viglietto, Presidente Senato Accademico
Francesco Saverio Costanzo, Direttore Scuola Specializzazione in Biochimica
Nicola Perrotti, Presidente Scuola Medicina
Agostino Gnasso, Coordinatore Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia
Carlo Torti, Direttore Scuola di Specializzazione in Malattie infettive
Daniele Torella, Coordinatore Dottorato Biomarcatori
Stefano Alcaro, Coordinatore Dottorato Scienze della Vita
Giovanni Cuda, Coordinatore Dottorato Oncologia Molecolare
Antonio Gambardella, Direttore Scuola di Specializzazione in Neurologia
Patrizia Doldo, Direttore UO GAstroenterologia
Federico Longhini, Direttore Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione
Angelo Lavano, Direttore Scuola di Specializzazione in Neurochirurgia
Rocco Damiano, Direttore Scuola di Specializzazione in Urologia
Pasquale Mastroroberto, Direttore Scuola di Specializzazione in Cardiochirurgia
Steven Nisticò, Direttore Scuola di Specializzazione in Dermatologia
Stefano De Franciscis, Direttore Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale
Domenico Laganà, Direttore Scuola di Specializzazione in Radiologia
Umberto Aguglia, Direttore UO Neuologia RC
Giuseppe Sammarco, Direttore UO Chirurgia Addominale
Ludovico Abenavoli, Direttore Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia
Francesco Luzza, Direttore UO Fisiopatologia Digestiva
Giorgio Gasparini, Direttore Scuola di Specializzazione in Ortopedia
Girolamo Pelaia, Direttore Scuola di Specializzazione in Pneumologia
Michele Andreucci, Direttore Scuola di Specializzazione in Nefrologia
Giorgio Fuiano, Direttore UO Nefrologia
Emilio Russo, Direttore Scuola di Specializzazione in Farmacologia
Marica Liberto, Direttore Scuola di Specializzazione in Microbiologia
Pietro Ricci, Direttore UO Medicina Legale
Santo Gratteri, Direttore Scuola di Specializzazione in Medicina Legale
Manfredi Greco, Direttore UO Chirurgia Plastica
Giuseppe Cascini, Direttore UO Medicina NUcleare
Umberto Sabatini, Direttore UO Neuroradiologia
Pasquale De Fazio, Direttore UO Psichiatria
Marta HrIbal, Coordinatore Corso di Laurea in Dietista
Francesco Andreozzi, Direttore Scuola di Specializzazione in Medicina Interna
Franco Arturi, Direttore UO Medicina Interna
Angela Sciacqua, Direttore Scuola di Specializzazione in Geriatria
Vincenzo Scorcia, Direttore Scuola di Specializzazione in Oculistica
Donatella Bruzzichessi, Coordinatore Corso di Laurea in Ortottista
Franco Pucci, Coordinatore Corso di Laurea in Tecnici di Neurofisiopatologia
Daniela Foti, Direttore Scuola di Specializzazione in Patologia Clinica
Antonio Aversa, Direttore Scuola di Specializzazione in Endocrinologia
Leonzio Fortunato, Direttore UO Odontostomatologia
Antonio Ammendolia, Direttore Scuola di Specializzazione in Fisiatria
Aida Bianco, Direttore Scuola di Specializzazione in Igiene
Carmelo Nobile, Direttore UO Igiene
Gianni Matera, Direttore UO Microbiologia
Giuseppe Chiarella, Direttore UO Audiologia
Maria Giulia Cristofaro, Direttore UO Chirurgia MAxillo Facciale
Nicola Lombardo, Direttore UO Otorinolaringoiatria

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio