Cerzeto, un colpo di fucile contro l'abitazione di un consigliere comunale

VIDEO ! Il proiettile è stato esploso nel corso della notte contro la finestra di Eugenio Candreva, esponente di opposizione. Indagano i carabinieri

di Salvatore Bruno
8 giugno 2021
13:05

Ignoti hanno sparato nel corso della notte, nella frazione San Giacomo del Comune di Cerzeto, un colpo di fucile contro la finestra dell'abitazione del consigliere comunale Eugenio Candreva, un immobile indipendente affacciato sulla strada principale del piccolo centro dell'entroterra cosentino. La notizia è stata resa nota sui social dal gruppo consiliare d'opposizione Uniti per il Rinnovamento, di cui lo stesso Candreva è componente.

Sparo nella notte

Secondo quanto si è appreso, l'episodio si è verificato intorno alle 3,30. In quel momento all'interno si trovava soltanto la madre settantenne di Candreva, la quale però, pur avendo udito il colpo, non lo ha riconosciuto come una esplosione di arma da fuoco ed è rimasta a dormire. Il consigliere invece ha trascorso la notte in un'altra casa con la compagna e la figlia neonata, venuta alla luce venerdì scorso.


L'allarme lanciato dalla madre

Questa mattina, la madre del consigliere, notando il danneggiamento sul vetro dello studio posto al piano rialzato dell'edificio, e la presenza di un proiettile nell'attiguo bagno, ha dato l'allarme. Sul posto sono giunti i carabinieri del comando di San Marco Argentano per i rilievi. Il colpo, apparentemente un calibro 12 usato di solito per la caccia, sarebbe stato esploso da una quindicina di metri di distanza. L'autore del gesto intimidatorio si sarebbe nascosto in una scarpata attigua la strada antistante la casa di Candreva. Nessuno dei vicini avrebbe visto o sentito nulla.

Solidarietà del gruppo consiliare

«Non puntiamo il dito contro nessuno - si legge in una nota diffusa dal raggruppamento consiliare Uniti per il Rinnovamento - ma conoscendo bene il consigliere, non possiamo escludere che l'atto potrebbe essere dovuto all'azione attiva di opposizione e controllo su questioni che riguardano la collettività. É stata sporta una denuncia contro ignoti e le forze dell'ordine stanno rilevando tutti gli elementi validi per l'indagine. Siamo sicuri che la legalità è l'unica strada da percorrere e che la giustizia farà luce sull'accaduto, che certamente non fermerà la nostra azione politica. Siamo vicini al nostro consigliere ed esprimiamo sgomento e preoccupazione per il clima creatosi».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top