Magazzino abusivo a Cetraro, carabinieri sequestrano l'immobile

L’opera in muratura e cemento armato priva di qualsiasi autorizzazione era stata costruita in un'area con vincolo ambientale e paesaggistico per essere utilizzata come magazzino. Denunciato il proprietario

19
di Redazione
21 marzo 2020
16:38

I carabinieri della stazione di Cetraro hanno posto sotto sequestro nei giorni scorsi un manufatto abusivo in località “S.Angelo”, all'interno del comprensorio comunale. L’opera realizzata in muratura e blocchi cemento armato, doveva essere utilizzata come un grande magazzino dal trasgressore, un residente del luogo che non ha prodotto nessun tipo di autorizzazione e per il quale è scattata la denuncia proprio per abusivismo edilizio.

Vincolo idrogeologico e paesaggistico

Dagli accertamenti, è risultato che l’opera, in stato di esecuzione avanzata, era stata realizzata in una area ricadente in zona sismica e sottoposta a vincolo idrogeologico, ambientale e paesaggistico. L’ attività rientra in una serie di controlli del territorio mirati alle violazioni edilizie predisposti dal gruppo carabineri Forestale di Cosenza.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio