Cetraro, vigili urbani minacciati e derisi dopo aver elevato una multa sul lungomare

VIDEO | Sul posto sono intervenuti i carabinieri. La solidarietà e la vicinanza agli agenti del sindaco Cennamo e del gruppo consiliare Patto per il futuro

101
di Francesca Lagoteta
16 agosto 2021
14:13

Vigili urbani accerchiati e minacciati da una folla inferocita dopo aver multato un’autovettura che intralciava una via di fuga di una manifestazione in corso. È accaduto sul lungomare di Cetraro la sera della vigilia di Ferragosto nell’ambito di un concerto dedicato allo street food. I due agenti, ripetutamente insultati e derisi, sono riusciti a mantenere la calma e a chiamare i carabinieri che sono intervenuti poco dopo.

Cennamo: «Non permetteremo a nessuno di disonorare la divisa dei nostri agenti»

Immediata e dura la posizione del sindaco Cennamo che sottolinea lo sdegno per l’accaduto e la totale mancanza di rispetto per l’uniforme indossata. «Agli uomini della polizia locale, alle forze dell’ordine ed ai volontari che oggi presteranno servizio a sostegno della nostra sicurezza giunga l’abbraccio  ed il ringraziamento dell’intera comunità. Ai nostri vigili, che con rinnovato entusiasmo, stanno portando avanti l’attività di controllo e rispetto delle regole va il mio pensiero ed il mio personale grazie.


Vivono il territorio, svolgono turni senza badare all’ora in più e poi vengono derisi in pubblico. Noi tutti stiamo con i vigili urbani e non permetteremo a nessuno di disonorare l’uniforme che indossano».

Gruppo consiliare Patto per il Futuro: «Solidarietà ai vigili urbani»

«I vigili urbani rappresentano la città. Ciò che è accaduto nella Marina mentre i nostri Vigili svolgevano il loro lavoro, ha dell’incredibile. Aver preteso di rispettare le regole si è trasformato in una disdicevole offesa della divisa da parte di chi - probabilmente autorizzato dal Comune per una manifestazione - non ha perso tempo per utilizzare un palco pubblico per offendere i Vigili urbani.

La presa di posizione dell’Amministrazione comunale sarebbe stata davvero completa se avesse fatto menzione dell’accaduto e non fosse apparsa senza tempo e senza luogo. E invece esistono tempo e luogo come il giornale che ha pubblicato l’accaduto conferma e dimostra.

I vigili urbani vanno difesi sempre e noi li difendiamo anche dagli stereotipi spesso ingiusti. In questo caso saremo a loro fianco per qualunque iniziativa vogliano assumere».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top