Comuni, sei piccoli centro del Cosentino pensano all'unione: ecco quali

Il presidente della Regione Calabria incontrerà i loro delegati istituzionali in settimana firmando un atto di indirizzo, il primo passo verso l'unione effettiva

di Redazione
28 giugno 2021
12:07

Ci sono sei piccoli Comuni dell’Alto jonio cosentino che progettano un’unione. Si tratta di Oriolo, Montegiordano, Canna, Nocara, Castroregio ed Alessandria del Carretto. Tra loro borghi che si affacciano sul mare, ma anche centri collinari e montani, per un totale di un'area di circa 5000 abitanti.

Il presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, incontrerà i loro delegati istituzionali in settimana firmando un atto di indirizzo, il primo passo verso l'unione effettiva dei sei Comuni. Un'idea, utile per uno sviluppo omogeneo dell'area, alla quale si sta lavorando dalle oltre due anni.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top