Con un bimbo malato e pediatra lontano da casa, cittadino regala un'auto alla mamma di Montalto

Un residente nella Locride ha deciso di donare alla signora una utilitaria per consentirle di raggiungere il medico in caso di necessità

20 maggio 2021
16:29

Finisce nel migliore dei modi la storia della donna di Taverna di Montalto Uffugo (Cosenza) che non riesce ad avere un pediatra nel suo comune e per curare il proprio figlio deve arrivare fino a Bisignano, ma non ha i mezzi per farlo. Un cittadino della Locride, letta la notizia sulla stampa, ha deciso di donarle un'utilitaria per consentirle di raggiungere il medico. La donna, appresa la notizia, incredula ed emozionata, ha ringraziato per il gesto. «Non mi era mai capitato che qualcuno - ha detto la donna - facesse un gesto così importante per me e i miei figli».

La signora da mesi chiede all'Asp di Cosenza di poter avere un pediatra nel comune di residenza perché il figlio di 5 anni è affetto da laringomalacia e lei non possiede auto. Il pediatra assegnato si trova a Bisignano, comune sito a 15 chilometri di distanza.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso, un malore nei giorni scorsi. Giocando a pallone nel cortile sotto casa, il bambino è stato poco bene e la mamma ha immediatamente chiamato il pediatra. Il medico, pur sapendo che la donna non poteva raggiungere lo studio, si è rifiutato di andare a visitare il piccolo a domicilio e chiesto alla donna, qualora avesse trovato un modo per arrivare in ambulatorio, di effettuare prima un tampone anticovid al piccolo. Con difficoltà e chiedendo aiuto ai vicini la madre è riuscita a far visitare il figlio, ma da un altro medico a pagamento, fisicamente più vicino.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top