La Polizia interviene per una lite tra coniugi e li arresta per furto di energia elettrica

Per la coppia, residente a Gioia Tauro, sono stati disposti gli arresti domiciliari. Gli agenti hanno notato la mancanza di un contatore all’interno dell’abitazione

15
18 ottobre 2018
09:58

A Gioia Tauro, il personale del locale Commissariato di P.S. ha arrestato per furto di energia elettrica due coniugi di etnia nigeriana, K.M. di 28 anni e OS di 32 anni. Gli agenti sono intervenuti nell’abitazione dei due coniugi per una lite in corso.

 


Riportata la situazione alla normalità, il personale della Polizia di Stato si è accorto che in casa, nonostante non vi fosse istallato alcun contatore Enel, erano in funzione diverse apparecchiature elettriche. L’intervento del personale tecnico enel, fatto intervenire sul posto, ha confermato che i due coniugi avevano operato un allaccio abusivo direttamente alla rete elettrica pubblica. Dell’arresto è stata notiziata l’Autorità giudiziaria che ha disposto la misura degli arresti domiciliari.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top