La protesta

Consorzio di bonifica di Trebisacce, i lavoratori bloccano lo svincolo della Ss 106: chiedono 6 stipendi arretrati

Gli operai stanno partecipando a uno sciopero indetto dalle organizzazioni sindacali Cgil, Csil e Uil. La tensione al momento è contenuta. Sul posto le forze di polizia

69
di Matteo Lauria
11 ottobre 2022
10:35

I lavoratori del consorzio di bonifica di Trebisacce hanno bloccato lo svincolo nord della statale 106 jonica. Rivendicano sei mensilità arretrate, mentre gli addetti all’irrigazione ben sette. Con loro anche gli ex dipendenti del consorzio di bonifica, ora in pensione, che non hanno ricevuto l’indennità di trattamento di fine rapporto ormai da anni in attesa.

La protesta conta un centinaio di partecipanti. Sul posto i rappresentanti delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil, che già nei giorni scorsi avevano preannunciato la giornata di sciopero. Si resta in attesa di sviluppi. La tensione, per il momento, è contenuta. A coordinare il traffico e a tenere a bada eventuali intemperanze gli agenti della polizia stradale, carabinieri e guardia di finanza.  

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top