Contagiati seminano il panico nel pronto soccorso a Catanzaro, denunciati

Dopo essersi registrati al pre-triage dell'ospedale di Lamezia Terme hanno deciso di spostarsi al pronto soccorso del Pugliese di Catanzaro

di Luana  Costa
19 marzo 2020
16:26

Due persone provenienti Lamezia Terme sono state denunciate ai sensi dell'art.650 della normativa in materia di contenimento del contagio da Covid-19.  La denuncia è stata eseguita dai sanitari del pronto soccorso dell'ospedale Pugliese.

I due coniugi dopo esser entrati in contatto con un altro soggetto positivo e aver iniziato ad accusare tutti i sintomi tipici del coronavirus, si sono presentati nella tenda pre-triage dell'ospedale di Lamezia Terme.

Dopo aver trascorso qui qualche minuto, la coppia ha deciso di mettersi in macchina e dirigersi verso il pronto soccorso dell'ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro.

All'ospedale Pugliese

I due senza neppure transitare dalla tenda pre-triage sono giunti fin dentro il pronto soccorso in attesa di essere visitati. I medici dopo aver appurato le loro condizioni di salute, hanno deciso di sottoporli a tampone ed entrambi hanno atteso l'esito isolati in due spazi differenti del reparto di Medicina d'Accettazione e d'Urgenza. Entrambi sono alla fine risultati positivi al Covid-19, ma l'uomo è stato immediatamente ricoverato nell'unità di Terapia Intensiva a causa delle gravi condizioni di salute. La donna è stata fatta rientrate nel comune di residenza e sottoposta a isolamento domiciliare. 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio