Corigliano, lascia i domiciliari solo per lavorare ma non era mai stato assunto

L'uomo, da tre anni, godeva di un'autorizzazione per lavorare in un'azienda. Tuttavia il proprietario non lo conosceva nè era mai stato assunto 

13
di Redazione
8 luglio 2020
15:36

Era detenuto ai domiciliari dal 2017 per estorsione e godeva di un'autorizzazione per lavorare in un'azienda, ma evaso dalla propria abitazione si è scoperto che non aveva mai prestato servizio. Un uomo di 40 anni, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Corigliano per evasione dagli arresti domiciliari ed è stato sottoposto alla stessa misura in attesa di essere giudicato per direttissima.

 

Il quarantenne sottoposto alla misura cautelare da tre anni, nel corso di un controllo da parte dei carabinieri non è stato trovato in casa. I militari hanno così deciso di controllare nell'azienda dove l'uomo era autorizzato a recarsi quotidianamente per lavorare, ma di lui non c'era alcuna traccia. Il titolare dell'azienda, tra l'altro, non l'aveva mai visto in due anni e non l'aveva neppure mai assunto.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio