Corigliano Rossano, abuso edilizio: sequestrato lo storico lido il Baffo Bianco

Contestata la realizzazione di opere innovative sprovvista di titolo concessorio. Il provvedimento è stato eseguito dalla guardia costiera sotto il coordinamento della procura di Castrovillari  

37
di Matteo Lauria
28 aprile 2021
17:18
Il momento del sequestro
Il momento del sequestro

Scattano i sigilli per uno degli stabilimenti balneari più rinomati e storici della costa rossanese: Lido Baffo Bianco. Una struttura affermata, nel cuore della costa a Lido Sant’Angelo, capace di assorbire maestranze tra le 15/20 unità. Ad operare il sequestro, questa mattina, gli uomini della guardia costiera di Corigliano-Rossano sotto il coordinamento della procura della Repubblica del Tribunale di Castrovillari.

Secondo quanto emerge il provvedimento trae spunto da una ipotesi di abuso edilizio, in particolare per la realizzazione di opere innovative sprovviste del titolo concessorio. Sin qui l’aspetto penalistico. Sul versante amministrativo invece, il titolare della concessione aveva già dato mandato ai propri legali di ricorrere al Tar contro il Comune di Corigliano-Rossano per l’annullamento con cui l’ente dichiarava l’annullamento del permesso a costruire. I giudici, a tal riguardo, accoglievano l’istanza cautelare e sospendevano l’ordine di demolizione. Il merito dell’udienza è fissata per il 18 maggio 2021.


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top