Corigliano-Rossano, stasera consiglio comunale: protestano operai del verde pubblico

In aula si discuterà dela manovra economica. I lavoratori chiedono l'inclusione delle somme nel bilancio

1
di Matteo Lauria
29 settembre 2020
11:47
Una delle proteste del passato
Una delle proteste del passato

Torna a galla la vicenda degli ex operai addetti al verde pubblico a più riprese costretti a ricorrere a proteste estreme a causa della interruzione del servizio. Sono gli stessi che negli anni hanno dato vita alla duplice azione di vibrata protesta posizionandosi sul tetto dei locali che ospita la polizia locale (centro storico di Rossano) e alla scuola media Levi-Roncalli di Rossano, ad intervalli di tempo diversi.

 

Sono 12 i lavoratori interessati, da lunghi anni svolgono le attività di decoro urbano, tutti monoreddito e famiglie a carico, senza alcun sostentamento e senza alcuna prospettiva. Questa sera, dalle 18, tutti gli operai e il sindacato di base Sgb, rappresentato dal coordinatore provinciale Bruno Graziano, terranno un sit-in nei pressi del Palazzo di città dove si terrà il consiglio comunale per l’approvazione della manovra finanziaria.

La richiesta

I lavoratori chiedono in sostanza che l’appalto venga storicizzato e stabilizzato mediante l’inserimento in bilancio delle somme necessarie. Il gruppo dei lavoratori in passato ha trovato pieno sostegno nell’attuale sindaco Flavio Stasi che si è sempre battuto a loro favore.

 

Qualche intoppo nel corso del tempo è sorto a causa della presenza, tra i lavoratori, di un operaio che ha avuto problemi con la giustizia ma che, allo stato, ha pagato il suo debito scontando la pena in carcere. In questi ultimi mesi è tentata una interlocuzione tra sindacato e amministrazione comunale, non andata a buon fine. Questa sera si tenterà una ulteriore forma di mediazione.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio