Corigliano Rossano, in due distruggono un distributore e tentano di aggredire i carabinieri

All'arrivo dei carabinieri si dotano di bottiglie puntandoli contro. Dovranno rispondere di furto aggravato e resistenza a pubblica ufficiale 

di Matteo Lauria
9 gennaio 2021
14:12

Con dei massi tentano di distruggere un distributore automatico di alimenti e tabacchi di via Salerno a Schiavonea. Sono due extracomunitari, un tunisino e un marocchino ad agire. In quel frangente è di passaggio una pattuglia dei carabinieri, i cui militari intervengono ma la reazione dei malfattori è dura. Si dotano di due coni di bottiglia di vetro e tentano di aggredire i carabinieri che, comunque, riescono a bloccarli e successivamente portarli in caserma.

Da una successiva attività di indagine emerge che il marocchino coinvolto, 29enne, è lo stesso di una precedente aggressione avvenuta sempre nei confronti di un carabiniere la notte di Capodanno dal cui reato scaturì un provvedimento di obbligo di firma. I due sono stati arrestati per tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top