Corigliano Rossano, lungomare senza parcheggi e passerelle per disabili: scoppia la protesta

VIDEO | I manifestanti chiedono all'amministrazione interventi immediati e sono disposti anche ad autotassarsi: «Impossibilitati ad andare in spiaggia»

 

6
di Matteo Lauria
24 maggio 2021
16:54

Nelle scorse ore a Corigliano Rossano, sul lungomare di Schiavonea, si è svolto un sit-in di protesta che ha visto partecipare alcuni dei rappresentanti dell’associazione “rete italiana disabili” ed alcuni genitori con figli diversamente abili.

L’appello che i manifestanti hanno lanciato è rivolto principalmente all’amministrazione comunale a guida Stasi. Chiedono maggiore attenzione alle problematiche legate al mondo della disabilità ed in particolar modo ai disagi che si riscontrano lungo tutto il litorale costiero della città jonica. Mancano parcheggi destinati ai disabili, nonché le passerelle per l’accesso in spiaggia.


«Non abbiamo neanche la possibilità di andare al mare», afferma Carmine Noè, coordinatore regionale di rete italiana disabili. Uno degli obiettivi che si prefigge l’associazione è quello di realizzare a proprie spese una passerella su un lotto di spiaggia confiscato alla ‘ndrangheta. «Dall’amministrazione non riceviamo risposte – dice Noè – e non capisco perché questo ostruzionismo da parte loro».

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top