L’arresto

Corigliano Rossano, pregiudicato trasgredisce le restrizioni e resta coinvolto in incidente: ordinato il rientro in carcere

Aveva beneficiato di una misura alternativa alla detenzione con l’affidamento in prova ai servizi sociali. In diverso episodio, i carabinieri hanno emesso 10 ammonizioni a persone ritenute responsabili di condotte persecutorie ai danni di una donna

 

8
di Redazione
10 gennaio 2024
11:02

Noto pregiudicato torna dietro le sbarre. L’operazione è stata portata a termine dai Carabinieri di Corigliano Calabro Centro. L’uomo precedentemente beneficiario di una misura alternativa alla detenzione con "l’affidamento in prova ai servizi sociali", ha reiteratamente trasgredito le restrizioni, frequentando luoghi e individui non in linea con le condizioni della detenzione inframuraria. Il suo recente coinvolgimento in un incidente stradale, seguito dal rifiuto di sottoporsi all’esame dell’alcooltest, ha indotto il Tribunale di Sorveglianza di Cosenza a revocare la misura alternativa, ordinando l'immediato rientro in carcere. L'arresto è stato eseguito con il trasferimento dell’uomo al carcere di Castrovillari

Condotte persecutorie verso una donna

Parallelamente, in un'altra operazione, i carabinieri hanno emesso "ammonizioni" a dieci persone legate da vincoli familiari e di amicizia, ritenute responsabili di condotte persecutorie nei confronti di una donna. Le origini di tali atti risalgono a un violento regolamento di conti del 2021, che aveva causato la necessità per la donna di modificare le proprie abitudini di vita. Di fronte alle segnalazioni della vittima, i Carabinieri hanno ottenuto l'approvazione del questore di Cosenza per l'emissione degli ammonimenti. Le dieci persone coinvolte sono state formalmente invitate a correggere la propria condotta, con l'avvertimento di gravi conseguenze in caso contrario.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all news Guarda lo streaming di LaC Tv Ascola LaC Radio
top