A Corigliano-Rossano il primo presidio di Libera dedicato a Mario Congiusta

Atteso in città ci sarà don Luigi Ciotti per la costituzione del gruppo operativo e la presa di possesso di un immobile confiscato alla mafia

686
di Marco  Lefosse
24 gennaio 2019
20:39
Mario Congiusta
Mario Congiusta

Domani, 24 gennaio, don Luigi Ciotti a Rossano per inaugurare un nuovo presidio di Libera, il primo a Corigliano-Rossano. Alle 11, all’Auditorium del liceo Scientifico di Rossano, si terrà l’assemblea per la costituzione del presidio urbano Corigliano Rossano dedicato a Mario Congiusta. La costituzione del presidio si svolgerà all’interno delle manifestazioni legate alla settimana di Idee in Viaggio contro le mafie e la corruzione in tour per tutta Italia ed in Calabria dal 18 al 25 gennaio.

 

Un incontro pubblico, pensato per i più giovani che vedrà, insieme ai soci firmatari del Patto di Presidio, la partecipazione del referente regionale, Don Ennio Stamile, dei referenti provinciali, dell’arcivescovo della Diocesi Rossano-Cariati, Giuseppe Satriano e del presidente di Libera Don Luigi Ciotti.

 

I soci del presidio, di comune accordo, hanno inteso dedicarlo alla memoria di Mario Congiusta, un uomo che si è distinto nella lotta contro le mafie, le illegalità e per l’affermazione della giustizia sociale e dell'uguaglianza, dedicando la sua esistenza alla ricerca di verità e giustizia per suo figlio Gianluca, vittima innocente di mafia.

 

Il presidio ha come associazioni costituenti: Musica contro le mafie, l’organizzazione di volontariato Insieme, il Sindacato di Polizia SIAP, la Fraternità Giovanni Paolo II, la Commissione Pastorale Migrantes e l’Associazione guide e scout cattolici italiani. Nascerà fondando le radici nella “memoria” delle vittime innocenti di mafia per costruire frutti di “impegno”, assumendosi la responsabilità di funzioni di sensibilizzazione, coinvolgimento, attrazione, supporto, studio e analisi del fenomeno mafioso, segnalazione e denuncia. Funzioni obiettivo che saranno perseguite attraverso attività che andranno dalla formazione civile alla pedagogia antimafia, attraverso le più disparate forme di comunicazione.

 

Dopo la firma del patto di presidio e l’elezione del referente territoriale, ci si recherà in via Nazionale 45, dove all’interno di un bene già confiscato alla mafia ed assegnato all’ODV Insieme, verrà istituita la sede di Libera Corigliano Rossano - Presidio “Mario Congiusta”.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio