Corigliano Rossano, protesta sospesa: gli operai scendono dal tetto della centrale

I 15 lavoratori del Consorzio di bonifica di Trebisacce fermano la contestazione. Sono stati convocati dall'assessore regionale Gallo

7
di Redazione
5 ottobre 2020
19:55
Gianluca Gallo
Gianluca Gallo

Sono scesi dal tetto della centrale idroelettrica di Corigliano Rossano i 15 operai del Consorzio di bonifica di Trebisacce che protestavano per il mancato pagamento di cinque mensilità.

 

Gli operai hanno reso noto di avere sospeso la protesta, anche se rimarrà un presidio sul posto fino alla conclusione positiva della vicenda, dopo la convocazione di un incontro da parte dell'assessore all'Agricoltura, Gianluca Gallo, previsto per mercoledì prossimo.

 

Della vertenza degli operai del Consorzio di bonifica si discuterà anche il 13 ottobre prossimo in Prefettura a Cosenza.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio