Corigliano Rossano, quartiere invaso da pulci e zecche: monta la protesta dei residenti

VIDEO | A nulla sono valse le denunce e le segnalazioni dei cittadini al Comune. La disinfestazione è stata effettuato solo nelle vie principali ma non si entra nei vicoli e nelle aree interessate

244
di Matteo Lauria
17 giugno 2021
14:24

Presi d’assalto da pulci e zecche. Accade in uno dei centri storici della città di Corigliano-Rossano dove i cittadini protestano ma i problemi restano. La zona è a ridosso della Chiesa di San Marco in via Garibaldi (area urbana di Rossano). Con l’arrivo del caldo si registra un incremento degli insetti e in prossimità insistono delle aree verdi raramente manutenzionate. Una situazione non nuova.

Già lo scorso anno c’era chi finiva persino in pronto soccorso. «Denunciai il problema, racconta la giovane residente protagonista dello spiacevole episodio, ma non riuscimmo a risolvere il problema. La disinfestazione viene fatta sulla strada principale senza entrare nel quartiere. Siamo ignorati e non sappiamo più cosa fare».


Da quel che emerge si tentano tutte le carte ma il problema resta. A poco servono le segnalazioni sui social, tanto meno le denunce presentate al comune di Corigliano Rossano e all’Asp di Cosenza. «Ho fatto tutte le segnalazioni e le sollecitazioni agli organismi competenti, continua un altro residente, ma non si riesce a trovare alcuna soluzione».   

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top