Escalation criminale

Corigliano Rossano, rinvenuta bottiglia incendiaria vicino ai cantieri di una ditta

L'atto risulterebbe un chiaro messaggio di matrice intimidatoria. La solidarietà dell’assessore all’urbanistica all’azienda: «La mia totale vicinanza a chi lavora con serietà e abnegazione»

14
di Matteo Lauria
6 luglio 2022
17:58

Una bottiglia molotov è stata rinvenuta nei pressi del cantiere di una ditta che opera in lavori di messa in sicurezza e mitigazione del rischio idrogeologico in Via Nicaragua nella città di Corigliano-Rossano. L’atto è di chiara matrice intimidatoria.

L’impresa sta realizzando le condotte per la raccolta delle acque meteoriche e il ripristino delle pavimentazioni in Via Nicaragua, tale intervento sarà esteso anche su Via Canada. Ad accorgersi dell’amara sorpresa il titolare della ditta che ha trovato la molotov nel cantiere provvisorio dove detiene i mezzi usati per i lavori.


Sul posto le forze dell’ordine che hanno sentito l’impresario e valutato se in zona sono disposti sistemi di videosorveglianza.

Immediata la reazione dell’Amministrazione comunale e dell’assessore all’Urbanistica Tatiana Novello: «La mia totale vicinanza e solidarietà a chi lavora con serietà e abnegazione, come nel caso della ditta in oggetto ma anche di altre prese di mira in questi mesi i lavori in via Nicaragua, necessari e fondamentali, stanno procedendo velocemente e senza intoppi. È un lavoro finanziato con soldi pubblici che sta producendo il risultato richiesto. Come deve essere. Un lavoro, come gli altri introdotti, quali il completamento dei marciapiedi Palmeto ed i lavori a Galderate, utili a rendere la città più sicura, più bella e la viabilità più fluida. Un beneficio per la città tutta»

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top