Corigliano Rossano, rinvenuti quattro cuccioli di cane morti: sarebbero stati avvelenati

Immediata la reazione dell’amministrazione comunale che ha attivato la polizia locale, mentre si rimane in attesa dell’esito definitivo dell’istituto zooprofilattico

1
di Matteo Lauria
17 gennaio 2021
13:11

Esche e bocconi avvelenati destinati a colpire gli amici dell'uomo a quattro zampe. Presi di mira cani randagi le cui carcasse sono state rinvenute a Thurio, area periferica del coriglianese. Quattro i cuccioli privi di vita rinvenuti nella pineta di Thurio. Il fenomeno è stato attenzionato dall’amministrazione comunale in carica, unitamente all’istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno, dai cui esami esterni, per il momento, prevale una ipotesi di  avvelenamento.

Nella zona sono state avviate le procedure per affiggere apposita cartellonistica con la scritta “Attenzione possibile presenza di esche e bocconi avvelenati”.  Il sindaco Flavio Stasi, appresa la notizia, ha attivato la polizia municipale al fine di risalire agli autori dei gesti penalmente perseguibili.


Il personale comunale, gli operatori ecologici, gli addetti alla pulizia delle strade e dei luoghi pubblici, inoltre, dovranno giornalmente ispezionare i luoghi che abitualmente vengono frequentati da animali. Nei giorni scorsi in contrada Pennino è stata rinvenuta un’altra carcasse di cane morte da avvelenamento.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top