Corigliano Rossano, smaltimento illecito di rifiuti: sequestrato un capannone industriale

La scoperta della polizia provinciale di Cosenza in località Salice. Sequestrata anche l'area di circa 4mila mq e notificato un avviso di garanzia per il legale rappresentante dell'azienda

102
20 luglio 2021
11:23

La polizia provinciale di Cosenza dei distaccamenti di Mormanno e Cariati ha eseguito un sequestro preventivo di un’area di circa 4000 mq e di un capannone industriale nella zona industriale A.S.I. in località Salice di Corigliano-Rossano, all’interno dei quale per anni è stata svolta attività di recupero di rifiuti plastici.

Gli agenti hanno scoperto che era stata depositata sul suolo, ed in maniera incontrollata, fino a costituire una vera e propria discarica, una grande quantità di rifiuti, prevalentemente costituiti da materiali plastici, pari ad un volume complessivo di circa 5000 mc equivalenti. Per rendere un’idea, pari al carico di circa 50 autocarri.


La presenza dei rifiuti costituiva un grave pericolo sia per l’alta probabilità di incendio, sia per eventuali problematiche di natura igienico-sanitari, sia per l’ambiente. Una informazione di garanzia è stata notificata all'amministratore unico e legale rappresentante dell’azienda in cui è stato effettuato il sequestro. 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top