Corigliano-Rossano, tentato stupro in pieno centro: cresce la paura in città

VIDEO | Il sindaco Flavio Stasi domani a Cosenza per il Comitato per l'ordine e la sicurezza chiederà una maggiore presenza dello Stato 

506
di Matteo Lauria
30 settembre 2020
11:40

Nelle ultime ore si è consumato un tentativo di stupro a Corigliano Rossano. Fortunatamente fallito. Secondo una prima ricostruzione, la giovane nel cuore della notte, dalla centralissima via dei Normanni era intenta a recarsi in via Sibari allo scalo di Rossano. Lungo il tragitto per ben due volte sarebbe stata avvicinata da un’auto con a bordo dei balordi che hanno tentato con la forza di trascinarla e portarla via. Al primo tentativo la donna sarebbe riuscita a divincolarsi, al secondo è stato determinante l’intervento di un familiare. Indagano i carabinieri a tutto campo. Acquisite in queste ore le immagini di videosorveglianza.  

 

Cresce la paura in città

La recrudescenza criminale è il tema dominante dell’agenda politica territoriale. Nelle ultime ore il sindaco di Corigliano Rossano Flavio Stasi ha chiesto e ottenuto la convocazione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si terrà domani a Cosenza in sede prefettizia. I vettori su cui intervenire sono molteplici secondo quanto emerge da fonti investigative: estorsioni, bracciantato agricolo, droga. Ma i livelli di allarme sono più ampi. Nelle ultime settimane, infatti, sono state incendiate diverse autovetture (l'ultima la scorsa notte) e la paura in città adesso comincia a essere palpabile

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio