Coronavirus, altri quattro morti a Catanzaro: dramma senza fine in Calabria

Complessivamente sedici i decessi per infezione da coronavirus nell'area centrale della Calabria. Sette sono anziani della casa di cura di Chiaravalle

di Luana  Costa
31 marzo 2020
10:02
534

Altra giornata infausta per la città di Catanzaro quella di oggi che già alle prime luci dell'alba conta altre cinque vittime per infezione da coronovirus.

Il primo decesso si è registrato nella notte nell'unità di Terapia intensiva dell'ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro e si tratta di un uomo di Crotone di 59 anni.

Ma a pochi chilometri di distanza, al policlinico universitario, si sta consumando un vero e proprio dramma.

Dalla serata di ieri a questa mattina sono deceduti ben tre anziani provenienti dalla casa di riposo Domus Aurea di Chiaravalle Centrale. L'azienda ospedaliera universitaria di Mater Domini ha infatti ricevuto la gran parte dei degenti della Rsa, tutti in gravi condizioni.

Ma sempre nella notte è giunto al policlinico un altro paziente in gravi condizioni che è deceduto poco dopo.

 

Sale così a sedici il bilancio delle persone decedute per infezione da Covid 19 nell'area centrale della Calabria. Dieci nella provincia di Catanzaro e fra questi ben sette anziani appartenenti alla casa di riposo Domus Aurea; cinque nella provincia di Crotone compreso il decesso registrato stanotte all'ospedale Pugliese di Catanzaro e uno nella provincia di Vibo Valentia.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio