Coronavirus, a Chiaravalle sale a 73 il numero dei contagiati nella casa di cura

Altri undici tamponi sono risultati positivi nella notte. Due anziani provenienti dalla struttura  e ricoverati in ospedale sono deceduti nella notte

di Luana  Costa
30 marzo 2020
11:15
La casa di cura Domus Aurea a Chiaravalle
La casa di cura Domus Aurea a Chiaravalle

Si aggrava ancora il bilancio del contagio della casa di riposo Domus Aurea di Chiaravalle Centrale, la Rsa in cui si è registrata un'altissima percentuale di anziani e dipendenti positivi al Covid-19.

Le ultime poco incoraggianti cifre giungono dagli esami eseguiti questa notte dal laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'Azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro. Undici i tamponi risultati positivi nella notte nella provincia di Catanzaro, ma adesso si apprende che quei tamponi provengono proprio dalla casa di riposo Domus Aurea di Chiaravalle e sono tutti anziani.

Anziani e dipendenti sono stati nuovamente sottoposti a tampone e alcuni di questi si sono nel frattempo positivizzati. Sale dunque a 72 il numero totale dei contagiati nella Rsa se si esclude la prima anziana affetta da Covid 19 che porta il bilancio a 73, 59 anziani e 13 dipendenti.

Due anziani ricoverati in ospedali e provenienti dalla struttura sono deceduti questa notte all'ospedale Pugliese e al policlinico di Catanzaro.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio