Coronavirus, strage infinita nella casa di riposo di Chiaravalle: le vittime salgono a 19

Sale il bilancio dei decessi tra gi ex ospiti della rsa. Migliorano complessivamente le condizioni di salute di quelli ricoverati al policlinico di Catanzaro

930
di Luana  Costa
9 aprile 2020
08:22

Questa mattina si è registrato un nuovo decesso al policlinico universitario Mater Domini di Catanzaro. Si tratta di uno degli ex degenti della casa di riposo Domus Aurea di Chiaravalle Centrale. Il numero delle vittime tra gli ex ospiti della rsa sale così a 19 anche se migliorano visibilmente le condizioni di salute di quasi tutti gli altri.

 

Aumenta insomma il numero di quelli potenzialmente dimissibili e che probabilmente non richiedendo più cure intensive potranno essere trasferiti in un'altra rsa. Nei giorni scorsi l'Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro si è fatta carico di ricercare tra le residenze sanitarie assistenziali accreditate con il sistema sanitario pubblico qualcuna disposibile ad accogliere 32 dei 49 anziani attualmente ricoverati al policlinico ma non in condizioni critiche.

LEGGI ANCHE: La rsa di Chiaravalle percepiva la retta, ma era invisibile negli archivi regionali

La situazione complessiva nella provincia di Catanzaro è di 159 persone contagiate dal Covid 19, 7 guariti e 24 decessi tra cui 18 ex ospiti della casa di riposo di Chiaravalle (uno di essi era originario della provincia di Vibo Valentia).

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio