Coronavirus nel Cosentino, contagiato anche un bambino di 9 anni

Il piccolo, residente in un comune della provincia di Cosenza, ha contratto il Covid-19 ma è asintomatico. Nuovi casi tra Marano Marchesato e Principato

645
di Salvatore Bruno
10 aprile 2020
13:30

C’è anche il caso di positività al Covid-19 di un bambino di nove anni tra gli ultimi accertati dalla task force dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza. Il piccolo, residente nella provincia cosentina, è asintomatico. Nelle ultime ore il bilancio delle persone che hanno contratto il coronavirus si è aggravato, soprattutto in alcune specifiche zone.

Nel Savuto si allarga il contagio

Al di fuori di Rogliano e Santo Stefano, si registrano nuovi casi anche in altri centri della valle del Savuto. A Marzi sono diventati nove, cinque a Belsito, quattro a Pianecrati, tre a Carpanzano e Mangone, due a Figline. Segnale che il focolaio non si è spento.

Il vescovo a Bocchigliero

Ottimismo invece a Bocchigliero dove i contagi sono rimasti contenuti all’interno della casa di riposo Santa Maria. Gli undici anziani positivi sono ancora asintomatici ed in buone condizioni di salute, compatibilmente con l’età avanzata. Da registrare nel piccolo centro della Sila Greca la visita dell’Arcivescovo di Rossano-Cariati monsignor Giuseppe Satriano, in cammino in tutti i paesi della Diocesi per portare la propria benedizione.

Marano sotto osservazione

C’è poi da registrare la diffusione del Covid-19 in uno stesso nucleo familiare residente tra Marano Principato e Marano Marchesato. Segnale questo che forse tra i due gruppi imparentati c’è stata una frequentazione che ha consentito al coronavirus di infettare già cinque persone.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio