Coronaviurs, Burioni: «Lo tsunami sta arrivando, restate tappati in casa»

Il noto virologo risponde a un utente di Twitter: «Il cuore del problema sono gli asintomatici, i contagiati che stanno bene»

di Redazione
19 marzo 2020
19:20

«Guardi bene, lo tsunami sta per arrivare quindi stia ben tappato in casa, perché non sono certo che le rianimazioni nel resto dell'Italia siano quelle della Lombardia». È poco rassicurante il post di risposta di Roberto Burioni a un utente che su Twitter che si diceva certo dell’impossibilità di «utilizzare la stessa strategia in tutta Italia. Siamo in quarantena, capisco il disastro in Lombardia ma non possiamo stare in riva al mare aspettando lo tsunami altrove».

 

In un altro tweet il virologo scrive: «Vi ricordate a gennaio gli spot che dicevano “gli asintomatici non contagiano?”». Questo è il cuore del problema: gli infettivi che stanno bene». Burioni lo sottolinea commentando i risultati ottenuti a Vò, primo focolaio del Veneto, dove sono stati eseguiti i tamponi a tutti gli abitanti: il 75% era asintomatico.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio