Coronavirus Calabria, il Gom di Reggio sperimenta una nuova terapia

VIDEO | Lo studio, condotto dai medici Correale e Macheda, ha ottenuto i primi riscontri positivi. In attesa del brevetto di sperimentazione di fase 3 l'ospedale reggino si classifica tra le eccellenze nella gestione dell'emergenza

di Elisa Barresi
20 maggio 2020
20:51
598

Il Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria sperimenta una nuova terapia per il coronavirus. È uno studio portato avanti dai dottori Pierpaolo Correale, direttore Uoc di Oncologia Medica e Giuseppe Macheda, Uoc Terapia intensiva e anestesia presso il Grande ospedale metropolitano Melacrino Bianchi Morelli di Reggio Calabria.

La terapia del Gom

Si tratta di una terapia da somministrare via aerosol e, grazie alla ricerca dell’immunoterapia di Correale ed agli studi da parte di Macheda in terapia intensiva, è stato possibile avere già dei risultati e di sperimentare in pazienti che non rispondevano a nessun altra terapia possibile. La terapia ha dato ottimi risultati, infatti, su 14 pazienti a cui è stata somministrata, solo uno ha mostrato effetti collaterali, gli altri sono guariti. Hanno atteso fino ad oggi a presentarlo per avere maggiori certezze. Importante per arrivare a questo risultato è stata la collaborazione con l’istituto di ricerca di Boston.

È necessario che lo studio venga esteso e per questa è stata chiesta l’autorizzazione all’Aifa e molti centri hanno già dato l’ok per procedere alla sperimentazione. Un risultato tutto reggino, di specialisti dell’ospedale metropolitano.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio