Coronavirus Castrovillari, al via lo screening con tamponi rapidi

L'iniziativa nasce dalla collaborazione del Comune con la Croce rossa. Chi risulterà positivo dovrà poi sottoporsi al test molecolare

11
di Vincenzo Alvaro
18 novembre 2020
19:58

Partirà sabato nel piazzale dell'area mercatale di Castrovillari il servizio di tamponi rapidi antigenici che il Comune d'intesa con la Croce rossa di Castrovillari ha programmato nella tenda della Protezione civile. Si accederà tramite prenotazione del medico di famiglia che dovrà inoltrare la richiesta già da venerdì 20 novembre mattina ai numeri del COC 0981/25268 oppure al 331/1299293, indicando i dati anagrafici ed il numero del cellulare del proprio assistito. Una attività possibile grazie alla disponibilità fornita gratuitamente da medici, infermieri e biologi e alla determinante collaborazione della Gas Pollino, del Siulp e del comitato New Commercial Generation i quali hanno contribuito all’acquisto dei tamponi che saranno somministrati gratuitamente.

La procedura d'accesso

Chi manifesta sintomi o ha avuto contatti con un positivo covid ed è interessato ad eseguire il tampone di verifica dovrà prima contattare il proprio medico curante il quale valuterà l’opportunità di eseguire il test. La prenotazione attraverso il Coc consentirà di ricevere informazioni sulla data e l'ora per effettuare il tampone, previa accettazione del consenso al trattamento dei dati personali. In caso di positività la Croce Rossa avvertirà immediatamente dell’esito il comune di Castrovillari e il Dipartimento Territoriale di Prevenzione della Salute che procederà, secondo le proprie modalità organizzative, ad effettuare il tampone molecolare sul soggetto risultato positivo.

 

«Operare insieme – ha dichiarato il sindaco a margine dell’incontro organizzatore - è la modalità imprescindibile per ricostruire la possibilità di una personale responsabilità nel lavorare per la salute, per rispondere a quanto richiede la pandemia, in materia di prevenzione e tracciamento, e per dare più risposte alla collettività nell’emergenza sanitaria in atto».

 

LEGGI ANCHE:

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio