Coronavirus Castrovillari, attivata l'Usca gestita dall'azienda sanitaria

La struttura che ospita l'accademia dei saperi e dei sapori è stata concessa in uso dall'amministrazione comunale per effettuare i tamponi

240
di Vincenzo Alvaro
27 novembre 2020
11:29
Il personale dell’Usca in azione a Castrovillari
Il personale dell’Usca in azione a Castrovillari

Raddoppia il monitoraggio della diffusione del contagio da Covid 19 nella città del Pollino. Da stamattina, infatti, la sede dell'ex mattatoio comunale che accoglie l'accademia dei saperi e dei sapori messa a disposizione dell'amministrazione comunale è diventata la base operativa dell'Usca territoriale gestita dal personale dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza.

 


In modalità drive-in solo nella giornata di oggi saranno sottoposti a tampone 130 persone tutte residenti della città del Pollino che devono confermare la propria positività al covid o aggiornare il loro quadro epidemiologico perché tra le persone in quarantena. Ma al servizio accederà anche  personale di alcune forze dell'ordine chiamati ad effettuare il tampone per i controlli di routine.

 

Continua invece presso l'area mercatale lo screening sulla popolazione gestito in collaborazione con la Croce Rossa Italiana e la protezione civile e voluto dal comune di Castrovillari.

 

Servizio gratuito che continua ad essere possibile grazie alle donazioni continue di associazioni, privati, comitati di commercianti che quotidianamente offrono all'amministrazione tamponi rapidi, guanti, mascherine, tute monouso e visiere che rendono possibile il lavoro dei volontari.

 

Nella giornata di ieri proprio nella tenda dell'area mercatale sono stati avviati i primi monitoraggi sul personale scolastico che da lunedì rientrerà in servizio per l'apertura del nido comunale e delle scuole private, che fortunatamente hanno dato esito negativo.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top