Coronavirus Castrovillari, ritornano i contagi: sette nuovi positivi

Il tracciamento è avvenuto grazie al servizio comunale nell'area mercatale. Il sindaco Lo Polito: «Chi ha infranto le normative e genera focolai sarà denunciato penalmente»

20
di Vincenzo Alvaro
28 dicembre 2020
19:15

Subisce una impennata sul fronte dei contagi la città di Castrovillari. Il servizio comunale di tamponi antigenici coordinato dal Centro operativo comunale della protezione civile e operativamente gestito dalla Croce rossa della città del Pollino ha permesso di individuare sette positivi su 88 tamponi effettuati nella giornata odierna.

Tre sono persone non residenti in città ma che sono rientrate a Castrovillari per motivi di lavoro, mentre altri quattro sono residenti nel capoluogo del Pollino e rispetto ai quali l'amministrazione, in stretta collaborazione con il dipartimento di prevenzione dell'Asp, sta lavorando per tracciare i numerosi contatti al fine di sottoporre tutti a tampone. Da giorni e dopo oltre 1500 test antigenici effettuati non si registravano nuovi casi in città. Il ritorno del contagio è stata l'occasione, ad opera del sindaco Domenico Lo Polito, per ricordare che «maggiori sono le nostre frequentazioni maggiori saranno le fonti di contatto.


A quei fenomeni che fregandosene delle normative anti Covid hanno organizzato nelle proprie case feste, tombolate e quant’altro sappiano che se hanno generato dei focolai, che rileveremo facilmente con i tamponi antigenici e molecolari, sarà mia cura denunciarli penalmente» ha dichiarato a muso duro. Ha così lanciato un monito anche a quanti «stanno pensando di organizzarsi per capodanno al di fuori di quanto consentito dal decreto legge 172 (max due persone e figli minori oltre alla famiglia convivente). Rinunciare ad una cena val la pena per garantirsi la salute».

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top