Coronavirus Catanzaro, scoppia un focolaio nella Fondazione Betania: ventisette positivi

Dipendenti e ospiti sottoposti ai test rapidi dopo che in due avevano manifestato febbre. Adesso tutti dovranno effettuare i tamponi molecolari

494
di Luana  Costa
10 dicembre 2020
16:20

Questa mattina è stata comunicata all'azienda sanitaria provinciale di Catanzaro la presenza di un focolaio da Covid 19 all'interno di Fondazione Betania, ente assistenziale accreditato al servizio sanitario regionale. Si tratta di 24 pazienti e tre operatori.

La struttura nel pomeriggio di ieri su propria iniziativa e a sue spese aveva avviato una campagna di monitoraggio sui pazienti ricoverati, dopo che in due avevano manifestato febbre e sintomatologia compatibile col coronavirus. In ventiquattro sono risultati positivi ai test rapidi, oltre tre operatori sanitari.

Già per la giornata di domani l'Asp di Catanzaro ha predisposto uno screening di massa sui circa cento tra dipendenti e pazienti che al momento si trovano ricoverati all'interno della struttura assistenziale.

Com'è noto, infatti, i test rapidi garantiscono una minore attendibilità di risultato, così tutti dovranno domani sottoporsi al tampone molecolare. Già in queste ore i vertici aziendali hanno proceduto a isolare i pazienti risultati positivi al Covid da coloro che sono risultati negativi. Nessuno al momento ha manifestato una sintomatologia severa.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top