Coronavirus a Catanzaro, il sindaco chiude alcune scuole

Il provvedimento di Abramo riguarda istituti dove si sono registrati dei contagi. In alcuni casi, invece, la sospensione è preventiva in attesa dei tamponi

18
di Redazione
2 novembre 2020
18:40

Il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, con una serie di nuove ordinanze ha disposto la sospensione dell’attività didattica in presenza in alcuni plessi cittadini dove si sono registrati casi di positività al covid segnalati dall’Asp. È stata prorogata la didattica digitale integrata al Convitto Galluppi, esclusivamente per le classi della scuola secondaria di primo grado, da domani martedì 3 al 7 novembre compreso. Con medesima misura, è stata disposta anche la proroga della chiusura dell’Istituto Comprensivo Patari-Rodari, plessi Patari, Rodari e Gagliardi e delle classi di scuola secondaria di primo grado ubicate presso il Liceo Classico Galluppi dal 3 al 7 novembre.

 

Allo stesso modo, è stata prorogata la didattica a distanza dal 4 al 6 novembre all’Ic Casalinuovo, plessi centrali di via Stretto Antico e via Forni, limitatamente alla scuola primaria, ad eccezione della scuola dell’infanzia di via Forni dove potrà riprendere l’attività in presenza. Inoltre, a seguito della segnalazione da parte della dirigente scolastica di possibili contagi, il primo cittadino ha disposto la sospensione delle lezioni in presenza in due classi della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Mater Domini, plesso Campanella, dal 3 al 7 novembre, in attesa delle verifiche da parte delle autorità sanitarie.

 

Si aggiunge una nuova ordinanza a quelle già emesse dal sindaco per la sospensione delle attività didattiche in presenza in alcuni plessi cittadini. A seguito della segnalazione da parte della dirigente scolastica su criticità legate a possibili casi di contagio da covid-19, è stata disposta l’attivazione della didattica digitale integrata dal 3 al 7 novembre nelle classi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo Don Milani, ubicate nel plesso Ipsia, e in una classe dello stesso grado nella sede don Milani di viale degli Angioini. Il provvedimento è stato adottato a scopo precauzionale in attesa di opportune verifiche da parte delle autorità sanitarie competenti.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio