Coronavirus Catanzaro, Abramo conferma: «Troppi ritardi nel ricevere i risultati dei test»

VIDEO | Vertice in Prefettura questa mattina. Si è discusso delle criticità nel processamento dei tamponi e del tracciamento dei contatti. Sarà disposta una tenda per il drive nel piazzale della Funicolare

45
di Luana  Costa
10 novembre 2020
12:01

Riunione in Prefettura questa mattina a Catanzaro. Il sindaco di Catanzaro e presidente della Provincia, Sergio Abramo, ha chiesto un incontro ai vertici dell'azienda sanitaria provinciale per venire a capo dei disservizi che si registrano ormai da settimane sui processamenti dei tamponi e sui tracciamenti dei contatti dei positivi.

 

«Nel momento in cui i tamponi vengono lavorati - ha spiegato Abramo - abbiamo difficoltà a ricevere i dati dall'Asp. Ad esempio, ciò sta accadendo per gli screening effettuati sugli studenti delle scuole chiuse dopo l'emanazione di ordinanze sindacali. Ma nel momento in cui decidiamo di riaprire i plessi non riusciamo ad avere i dati».

 

Al vaglio per ora l'implementazione di un sistema informatico: «Pensiamo all'introduzione di un software per avere i dati nel meno tempo possibile. I tamponi sono stati processati ma non riusciamo ad avere poi i dati con i nominativi».

 

Allo studio anche l'allestimento di una tenda per effettuare i tamponi in modalità drive in: «Sabato scorso abbiamo effettuato un sopralluogo alla funicolare - ha chiarito ancora Abramo - perchè verrà messa a disposizione dell'esercito una tenda militare. Abbiamo pensato di procedere ad attività di screening in modalità drive in, servirà in questo momento particolare ad aumentare il numero dei tamponi». 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio