Coronavirus, morti all'ospedale di Cosenza due anziani di Morano Calabro e Mormanno

Ancora decessi nell'area del Pollino a causa del diffondersi del Covid-19. I due pazienti erano ricoverati nel nosocomio dell'Annunziata. I sindaci invocano «prudenza e responsabilità» 

101
di Vincenzo Alvaro
16 novembre 2020
23:16

Ancora decessi nell'area del Pollino a causa del diffondersi del contagio da Covid 19. Due centri piangono le seconde vittime dell'ondata che sta investendo la Calabria. A Morano Calabro un anziano signore è deceduto dopo il ricovero in ospedale a Cosenza. L'altra vittima è di Mormanno: si tratta di un'anziana donna con patologie pregresse che dopo i primi sintomi dei giorni scorsi è arrivata troppo tardi al ricovero in ospedale. I sindaci invocano «prudenza e responsabilità» mentre cresce il numero dei contagi tra la popolazione. 

I contagi a Morano e Mormanno

Morano Calabro registra al momento sette casi in più rispetto a domenica per un totale di 26 positivi di cui 3 tracciati con tampone molecolare e gli altri con test antigenico. In riferimento ai positivi tutti i contatti sono stati rintracciati ponendo in quarantena 121 persone complessivamente, 45 dei quali sono scolari venuti a contatto con un contagiato.


Nel comune di Mormanno invece sono 37 in totale i casi tracciati con test rapidi (30) e con test molecolare (7). Per tutti anche in questo comune è stata ricostruita la filiera dei contatti che ha posto in isolamento 64 persone in totale. 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio