Coronavirus Cotronei, tamponi rapidi gratuiti per residenti e per chi rientra per Natale

Lo screening è promosso dall'amministrazione comunale. In mille si sono già sottoposti a test e in questi giorni la campagna è estesa a chi arriva da altre regioni. Il sindaco: «Obiettivo è monitoraggio stabile e costante»

102
di Redazione
21 dicembre 2020
10:42

Riparte a Cotronei la campagna di screening anti-Covid avviata dal Comune che consente ai cittadini residenti di sottoporsi al tampone rapido gratuitamente. L’attività, in questi giorni di festività natalizia, è stata estesa – informa un comunicato stampa dell’ente - anche alle persone che rientreranno sul territorio comunale da altre regioni italiane.

Tamponi rapidi gratuiti

L’esecuzione del test rapido è stata resa possibile grazie alla convenzione tra il Comune di Cotronei e la Sadel, «unica struttura sanitaria presente sul territorio che risulti attrezzata e autorizzata a fornire tali prestazioni».
Un progetto, proposto dal sindaco Nicola Belcastro e condiviso dalla giunta comunale, finalizzato al contenimento del contagio nella cittadina del crotonese.
«Dopo un primo screening a cui si sono sottoposte quasi 1000 persone – dichiara Belcastro - sono riprese nei giorni scorsi le attività che continueranno nei giorni feriali nell'ultimo scorcio dell'anno 2020 e riprenderanno nell'anno 2021, allo scopo di monitorare l'intero territorio comunale».


Controlli su chi rientra

Il sindaco ha inoltre firmato un’ordinanza per avviare anche «una attività di controllo dei soggetti che rientrano nel territorio comunale. Tali soggetti – spiega il primo cittadino - debbono registrarsi nell'apposita sezione che è stata realizzata all'interno del sito internet del comune, www.comunecotronei.it, con l'obbligo di fare la quarantena se non si è in possesso di un tampone antigenico effettuato nelle 72 ore precedenti». «Nell’ipotesi in cui non ricorrano tali condizioni – conclude Belncastro - il tampone antigienico viene offerto gratuitamente dall’amministrazione comunale per consentire di avere un monitoraggio stabile e costante delle persone che rientrano all'interno del territorio comunale e verificarne lo stato di salute. Per cui l’attività prevede sia lo screening dei cittadini di Cotronei, ma anche i soggetti che rientrano nel territorio comunale. In conclusione voglio ringraziare la struttura della Sadel e gli operatori della struttura sanitaria di Madonna dello Scoglio per la professionalità, l’attenzione la disponibilità dimostrata».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top