Coronavirus, denunciati altri 5 vibonesi: sono usciti senza validi motivi

Un 46enne di San Gregorio d'Ippona è stato rintracciato nel capoluogo. Nei guai 4 giovani: volevano comprare pellet al supermercato

78
di Redazione
25 marzo 2020
16:57

Continuano i controlli su strada disposti dal Questore di Vibo Valentia per limitare quanto più possibile gli spostamenti non autorizzati sul territorio, al fine di contenere la diffusione del contagio da virus Covid 19.

Il personale della squadra volante ha controllato un’autovettura con a bordo un quarantaseienne residente a San Gregorio d’Ippona, che ha esibito l’autodichiarazione prevista dai decreti ministeriali in cui dichiarava di provenire dal proprio comune di residenza per fare la spesa a Vibo Valentia, in quanto i supermercati del paese di residenza erano chiusi. Gli agenti hanno però immediatamente verificato se quanto dichiarato rispondesse a verità.

Accertato che le rivendite di prodotti alimentari a San Gregorio d’Ippona erano regolarmente aperte, l'uomo è stato denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

Volevano comprare pellet

Stessa sorte è capitata a quattro incauti giovani vibonesi, che, stipati a bordo della stessa vettura, all’atto del controllo hanno dichiarato di volersi recare in un supermercato cittadino per acquistare pellet da riscaldamento.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio