Coronavirus, il sindaco di Oriolo è guarita: dimessa dall'ospedale

Simona Colotta è rientrata a casa. Buone notizie anche da Bocchigliero: dopo gli ultimi screening condotti nella Rsa Santa Maria, risultano positivi solo due operatori e tre anziani ospiti della struttura 

225
di Salvatore Bruno
21 aprile 2020
09:42

Il sindaco di Oriolo Simona Colotta è guarita dal Covid-19 ed è rientrata a casa dopo oltre venti giorni di degenza all’ospedale dell’Annunziata. Ma non si tratta dell’unica buona notizia proveniente dal piccolo borgo affacciato sullo Jonio cosentino.

Contagio contenuto

Anche grazie alle restrizioni adottate subito dopo la scoperta della presenza di un consistente focolaio di infezione, il contagio è rimasto tutto sommato contenuto e limitato nel complesso a soli 27 casi.

Rimane zona rossa

Il territorio comunale rimane comunque ancora soggetto all’ordinanza emessa il primo aprile scorso dalla presidente della Regione Jole Santelli.

Coronavirus regredito a Bocchigliero

Anche a Bocchigliero, dove il contagio aveva aggredito la casa di riposo Santa Maria, il coronavirus è regredito, lasciando tuttavia sul campo tre vittime. Dopo gli ultimi esami effettuati dalla task force dell’Asp, rimangono positive solo cinque persone: due operatori della struttura e tre ospiti. Gli altri test hanno dato esito negativo.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio